CONCERTI APERITIVO

Terza edizione, Maggio 2019

Torna anche quest’anno la rassegna dei “Concerti Aperitivo” , organizzati dall’ Accademia Musicale in collaborazione con l’ Assessorato alla Cultura di Treviglio.

Ciò che caratterizza questa rassegna è la molteplicità delle proposte musicali: infatti ognuno dei quattro concerti ha una sua precisa collocazione musicale.

Si parte dalla musica barocca e, attraversando l’800 si arriva a jazz e al rock’n’roll.

Altra particolarità della rassegna è l’orario insolito: la domenica mattina alle 10,30 nella bellissima cornice del chiostro del Centro Civico Culturale.

In caso di maltempo ci si sposterà all’interno dell’auditorium.

Alla fine dei concerti si potrà gustare un ricco aperitivo preparato da Paolo Riva.

10 maggio VIOLONCELLO E PIANOFORTE

Concerto Straordinario che vedrà come protagonisti il violoncellista Roberto Ranieri e la pianista Stefania Rota, concerto che si terrà Venerdì 10 maggio alle 18 nell’auditorium del centro civico culturale. Questo concerto sarà a ingresso libero e non è previsto l’aperitivo.

ROBERTO RANIERI

L’eccezionale esperienza come esecutore del violoncellista Roberto Ranieri genera in ogni sua interpretazione varietà e versatilità.

La sua intensa esperienza internazionale comprende apparizioni come solista, come strumentista in gruppi da camera e tour come solista con le principali orchestre sinfoniche e orchestre da camera.

Grazie al suo approccio visionario e ispiratore, le sue esibizioni hanno sempre catturato il più profondo interesse ed entusiasmo del pubblico e della critica nazionale ed internazionale.

Sin da studente, si è affermato in prestigiose competizioni in Europa diventando uno dei più accreditati violoncellisti italiani e riconosciuto a livello internazionale.

Premiato in numerosi concorsi internazionali, dopo la performance del Maestro Ranieri al Concorso violoncellistico Rostropovich di Parigi, il memorabile Mstislav Rostropovich lo ha descritto come “Un violoncellista completo dalla personalità straordinaria”.

Dopo essersi diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano, Roberto Ranieri ha studiato sotto la guida di insegnanti come Louis Claret, Daniel Shafran, Natalia Gutman, Amadeus Quartet, Trio di Trieste e i membri originali del Beaux Arts Trio.

Ranieri ha diretto e condotto Masterclass in Italia, Giappone e Shanghai, dove è stato invitato nel 2013 per partecipare al 1 ° Festival Violoncellistico Internazionale del Conservatorio di Musica di Shanghai.

È Professore di violoncello presso il Conservatorio di Musica di Bergamo.

12 maggio THE HOT ROD ROCKERS

Una band con la passione per il Rock’n’Roll e Rockabilly anni 50. 
Gli artisti di riferimento del passato sono Elvis Presley, Brenda Lee, Chuck Berry… ma anche i contemporanei Imelda May e Jd Mc Pherson ad esempio.

Elena Brigatti alla voce, Michael Bollini al contrabbasso, Vincent Gambuzza alla batteria e Fernando Tovo alla chitarra.

19 maggio ARPA E FLAUTO IN CONCERTO

L’unione di questi due strumenti ben si addice all’acustica del chiostro; il repertorio spazia da brani classici a musiche del 900′: J.S. Bach, W. Gluck, G. Fauré, C. Debussy, E. Morricone.

Michela La Fauci

Diplomata in Arpa al Conservatorio N. Paganini di Genova.
Oltre al diploma di Conservatorio ha ottenuto il diploma nella classe di Alto Perfezionamento della Prof.ssa Claudia Antonelli, alla “Fondazione Scuola di Musica di Fiesole”;

Svolge una buona attività concertistica come Arpa Solista, ha dato concerti in Italia e all’estero: manifestazioni musicali di Cervo, Stresa, S. Salvatore dei Fieschi, Sala Borromini-Roma, Biblioteca Bicknell – Bordighera, Festa della Musica a Palazzo Vecchio – Firenze, Auditorium del Redentore – Mantova, Palazzo Ducale – Genova nell’ambito della mostra “Viaggio in Italia”, Museo Sant’Agostino – Genova, Auditorium del Teatro Carlo Felice – Genova, CRR Konzert Salonu – Istanbul, Nizza, Aix en Provence, Beaulieu sur Mer, Bastia, Corte, Koblenz, Mayen, Harpae – Festival Internazionale di Arpa, Marvellous Sound Project di Vicenza, Teatro de la Sena di Feltre (Bl), Teatro di Barbarano Vicentino ed altri ancora.

E’ docente presso l’Accademia Musicale di Treviglio

Marcello Giolo

Si diploma in flauto nel 1988 presso l’Istituto musicale “G.Donizetti” di Bergamo sotto la guida di Giovanni Bertocchi, mentre compie gli studi umanistici. Si perfeziona con Angela Jones (flauto) e Maurizio Simeoli (ottavino).

Nel 1998 consegue il diploma, con la votazione di “eccellente” presso l’Accademia “Perosi” di Biella nella classe del Maestro P.L. Graf.

Ha collaborato con l’Orchestra stabile di Bergamo, l’Orchestra Sinfonica di Savona,l’Orchestra “C.A.Marino”, il Gruppo Fiati “Musica Aperta” e l’Orchestra “ I Pomeriggi Musicali” di Milano, l’Orchestra sinfonica di Lecco e l’Orchestra sinfonica della Bassa Bergamasca. E’ primo flauto dell’Orchestra Filarmonica Lombarda.

Accompagnato da diverse formazioni cameristiche, ha interpretato Concerti tra i più significativi del repertorio solistico.

E’ docente di flauto presso l’Accademia Musicale di Treviglio.

26 maggio LADY DAY QUARTET

Il Lady Day Quartet, un quartetto vocale tutto al femminile, torna dopo anni di silenzio per farci riascoltare il suo bellissimo e particolare sound, eseguendo brani che spaziano dal pop anni ‘70/’80 al jazz, dal gospel alla musica italiana d’autore.

Eleganza e ricerca del suono differenziano questo quartetto e lo rendono unico nel suo genere.

LADY DAY QUARTET è formato da: Cinzia Cometti, Alessandra Icardi, Debora Taiocchi, Cristina Gambalonga

Saranno accompagnate da: Simonetta Agazzi (piano), Massimo Frigeni (basso), Raffaele di Gioia (batteria)

Gli arrangiamenti dei brani sono di Maurizio Zappatini

Ingresso ad ogni concerto €10, comprensivo di un ricco aperitivo a cura di

I concerti si terranno nel chiostro del Centro Civico Culturale , Largo Marinai d’Italia , Treviglio, BG. In caso di pioggia saranno nell’adiacente auditorium. Inizio ore 10,30.

Potrebbero interessarti anche...